- - - - -

 

DA UNA MONTAGNA INCANTATA A " UNA MONTAGNA ELETTRIFICATA "

FORSE NON TUTTI SANNO CHE, si dice in una rubrica de La Settimana Enigmistica : oggi parliamo della difficile convivenza tra Caccia ed Agricoltura in Montagna. Quello che gli Agricoltori NON dicono....... Ogni giorno sentiamo parlare del problema del Brennero, laddove l’ Austria , zitta zitta ,continua ad erigere un muro ( mentre nega di farlo negli Angelici incontri......Angelici = Angelino ) per tenere chiusi fuori gli invasori.

 

Un po' come accadde qui in montagna, col tacito assenso dei responsabili regionali e provinciali, si procede con le recinzioni elettrificate ! Sembra che i cinghiali siano troppi e il Mondo Agricolo si lamenta degli ingenti danni, subiti dagli Agricoltori che sono le colonne portanti nella produzione del Parmigiano Reggiano.
Ad un recente convegno qui alla Foresteria S.Benedetto, il dott. Zambonini della CIA ha mostrato foto di campi devastati dai cinghiali. Ma sulla veridicità di quella foto, Silvetti ha mostrato qualche perplessità.

Cosa fare per ridurre quei danni che poi si ripercuotono pesantemente sul reddito dell’Agricoltore ?
Verrebbe da dire : VADO A RIDURRE LE DENSITA’ DEL SUIDE ! SE C’E’ UNA DENSITA’ AGRO-FORESTALE CORRETTA, NON AVRO’ DANNI RILEVANTI !
SBAGLIATO ! Ovvero giusto, ma così vado a dar fastidio a quella che Zambonini chiama , LA LOBBY DEI CINGHIALAI che, se ha meno cinghiali da abbattere ad ottobre, si diverte di meno ed incassa di meno dalla vendita delle carni . Chissà quali Leggi regolano quel mercato.......
Se ciascuno di noi si accorge che ci sono topi nella cantina, provvede subito innescando trappole o gli appositi bocconi avvelenati ; o qualcuno di voi decide di recintare la cantina ?........
Accade così che molti campi della nostra montagna, vengano recintati elettricamente .
Chi mi legge sa dirmi quanta parte del nostro territorio viene preclusa all’accesso di Cinghiali, Caprioli, Lupi, Daini, Volpi, ecc..ecc...... ?????
Qualche chilometro forse ?...... Avete quasi indovinato ! Erano ben 8 i km del perimetro montano recintati nell’anno 2009 !......Beh, i Cervi, i nostri Cani ( da caccia e non ! ) e noi, potevamo circolare altrove, evitando la scossa elettrica, ma oggi ?......

Oggi qual’è la situazione ?.....
Beh oggi il dato è leggermente incrementato e siamo passati a ben 114 km ( PERIMETRO ! IL CALCOLO DELL’AREA, FATELO DA VOI ! ) recinti fatti !...... In quell’area se entri prendi la scossa, se le tue gambe/zampe sono più alte del filo elettrificato, o se quella è pari alla tua statura ( in quel caso la scossa la prendi toccando di schiena ).
PROBLEMA RISOLTO ? Sì, ma solo in teoria ! Perchè poi , quando la medica, o il sorgo o il mais crescono, o se c’è vento , se uno o più steli vanno a toccare il filo, facendo massa scaricano a terra l’energia e la batteria è esausta poco dopo ........( vedi foto )
Ma poi, se davvero funzionasse, non avremmo le richieste di danni , o no ?........
Ed ecco che adesso arriva il bello !
Succede infatti che molti Agricoltori, non siano soddisfatti dei risarcimenti e di ciò un tempo, si lagnavano con le proprie Associazioni Agricole ( che hanno anche i propri referenti all’interno dei Consigli Direttivi degli Ambiti Territoriali di Caccia ! )
Ma oggi, ecco che emerge un dato nuovo ! Succede infatti che alcuni di questi Agricoltori imbestialiti e ISCRITTI A DIVERSE ASSOCIAZIONI ( evidentemente sfiduciati verso certi loro fiduciari ! ) SENZA DIRE NULLA a quelli che dovrebbero essere i propri referenti, VANNO DIRETTAMENTE ad esprimere il proprio disagio ai Responsabili Regionali per la caccia ( dott. Gualerzi e dott.sa Tedeschi, per esempio ).
Evidentemente certi referenti degli Agricoltori, son più devoti del PD che dei propri associati, questo è chiaro.
Talmente chiaro che, addirittura, certi Agricoli dalle scarpe grosse e dal cervello fino , fanno cause ( vincendole ! ) ad atc Montagna, NON tramite i Legali delle Associazioni Agricole, bensì attivandosi da soli !......Vedi allegato.
Questi a mio avviso sono elementi significativi di questa nostra Montagna che sprofonda sempre più, anche a causa di tanti elementi di disagio ignorati......e con la complicità dei Sindaci che secondo Atc Montagna: 
Caccia e agricoltura in Montagna : quello che gli Agricoltori NON dicono.......DA UNA MONTAGNA INCANTATA A " UNA MONTAGNA ELETTRIFICATA "Caccia e agricoltura in Montagna : quello che gli Agricoltori NON dicono.......DA UNA MONTAGNA INCANTATA A " UNA MONTAGNA ELETTRIFICATA "DA UNA MONTAGNA INCANTATA A " UNA MONTAGNA ELETTRIFICATA ".......NON MUOVONO UNA PAGLIA ?...

Autore: Umberto Gianferrari
Categoria: Attualita
Data: 26-05-2016
Ora: 11:00:00


- Indietro alla pagina precedente   -----------   Ricerca la News

 

- Copyright © 2015 "SCRWEB" web hosting www.scrweb.it -