- - - - -

 

Forza Italia, rompe il patto di alleanza del Centro-Destra Reggiano.

Il Coordinamento Provinciale di Fratelli d’Italia-A.N. prende atto della grave decisione assunta dalla direzione provinciale di Forza Italia di non concedere il proprio simbolo e, conseguentemente, il proprio appoggio alla lista di centro-destra “Liberiamo Casina” che verrà presentata alle elezioni amministrative del comune della nostra montagna.

 
In questo modo Forza Italia ha ancora una volta disatteso un patto elettorale e politico (avvenne così anche lo scorso anno) che era stato sancito recentemente tra la stessa Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia-A.N. che avevano raggiunto l’accordo di appoggiare unitariamente la lista sopra citata in vista della tornata amministrativa di Giugno. Si era, altresì, concordato l’appoggio unitario alle liste civiche appartenenti alla nostra area politica in lizza a Ventasso, Casina e S. Martino in Rio. Il patto prevedeva, inoltre, l’organizzazione, da parte dei tre partiti, di una “Festa del Centro-destra reggiano” di fatto messa in crisi dalla retromarcia del partito azzurro. Forza Italia ci ha comunicato la “rottura” del patto per bocca dell’Avvocato Giuseppe Pagliani e ha l’intenzione di fornire il proprio appoggio elettorale alla lista civica che fa capo al “fittiano” Fabio Filippi. Dobbiamo constatare con amarezza e stupore che si è formato un asse politico “Pagliani-Filippi e che le speranze di vedere un’alleanza, nel territorio reggiano, di tutte le forze di centro-destra sono da riporre definitivamente nel “cassetto”. Forza Italia non ha più un’identità chiara di centro-destra perché, semplicemente, non ha più un’identità. Trattasi di una formazione politica ambigua e camaleontica con connotati assai nebulosi e sfumati sia livello nazionale che locale. Gli “azzurri” si sono assunti da tempo l’enorme responsabilità di aver “spaccato” il centro-destra sul fronte nazionale (come dimostrano “il patto del Nazareno” e le attuali elezioni amministrative di Roma) consegnando il Paese a Renzi. A livello locale Forza Italia nega simboli e appoggi elettorali agli altri partiti di centro-destra perché, in realtà, non trova più persone disposte a candidarsi per lei. A confermare lo stato “confusionario” in cui versa il partito di Berlusconi nel nostro territorio il fatto che il Commissario Provinciale azzurro, Gianluca Nicolini, sta ancora cercando, in queste ultime ore, di ricomporre in extremis l’alleanza tra le tre forze politiche citate nonostante la presa di posizione dell’Avvocato Pagliani. Fratelli d’Italia-A.N. e Lega Nord continueranno, in ogni caso, insieme la propria “battaglia” elettorale attraverso la sfida lanciata alla sinistra con la lista “Liberiamo Casina” che avrà i simboli dei due partiti alleati, nonché con l’appoggio alle liste civiche di centro-destra che si presenteranno a Ventasso, S.Martino in Rio e Castellarano.

Autore: Alberto Bizzocchi
Categoria: Politica
Data: 28-04-2016
Ora: 09:30:00


- Indietro alla pagina precedente   -----------   Ricerca la News

 

- Copyright © 2015 "SCRWEB" web hosting www.scrweb.it -